THE GATE

Il Cancello

The Gate

La Porte

ゲート

的柵極

O Portão

Das Gate

Die Hek

Grinden

Home >> The Gate

INTELLIGENCE FOR NEW MARKETS

Crediamo che non vi sia carenza di buone idee per risolvere i problemi del nostro tempo ma vi sia una grave carenza di strutture di collaborazione e di sostegno per aiutare a realizzarle.

Vogliamo creare The Hub L'Aquila per rispondere a questa esigenza; spazio che combina il meglio di una comunità di intellettuali, Innovation Lab, incubatore di imprese e le comodità di casa. Abbiamo deciso di promuovere la realizzazione di un bellissimo spazio fisico dove giovani, studenti, imprenditori, creativi e professionisti possono accedere a risorse, lasciarsi ispirare dal lavoro di altri, avere e condividere idee innovative, sviluppare relazioni utili e individuare opportunità di mercato dedicato all'innovazione e all'imprenditoria sociale e alle persone che la promuovono. Individui molto diversi tra loro accomunati dal desiderio di avere un impatto positivo su L’Aquila e sul mondo.

La nostra intenzione è divenire un punto di riferimento a livello locale e nazionale per i temi legati all'innovazione sociale, all'imprenditoria sociale e alla sostenibilità ambientale. Spazi con tutti gli strumenti e le infrastrutture necessarie per crescere e sviluppare iniziative innovative per il mondo; soprattutto spazi per incontri significativi, lo scambio e l'ispirazione, pieno di persone che fanno cose incredibili. Persone di ogni professione di diversa cultura e background vengono unite da una cosa: la fantasia e l'unità di perseguire idee intraprendenti per il mondo. Queste sono le persone che vedono e fanno le cose in modo diverso e hanno passione imprenditoriale per creare un impatto sostenibile. Fase indispensabile e propedeutica è quella del community design nella quale si crea una comunità di persone che condivide valori, vision e pratiche. La mission di The Hub è quindi votata alla creazione di opportunità e soluzioni nell'ambito dell’innovazione sociale: prodotti e servizi sostenibili, sia sotto il profilo ambientale che per quelli socioculturali ed economici, che nascono da bisogni condivisi e tramite processi di collaborazione e partecipazione.